Follelfo va a zonzo

Posted on maggio 13, 2011

0


Infaticabili lettori,  Maggio è un mese d’impegno e Follelfo  non vuole certo sottrarsi alle proprie responsabilità. È per questo che siamo lieti di annunciarvi le nostre prossime fatiche.

Martedì 17, innanzitutto, saremo a Brescia, ospiti della libreria Rinascita. I ragazzi di Generazione, convinti di avere di fronte una redazione di giovani ardimentosi, ci hanno invitato a questo incontro. Parleremo a ruota libera di un po’ di tutto; di quello che abbiamo fatto e di quello che ancora non  facciamo, di come siamo nati, di come si fa a tirare avanti in questo brutto mondo e, forse, pure dei cartoni animati che abbiamo visto in tivù da bambini. Ci faranno compagnia pure gli amici di inutile – sì, proprio quelli dell’opuscolo che sta in un taschino. Insomma, sarà una cosa leggera e divertente, come un’oretta passata in compagnia di un vecchio compagno di scuola che non vedi più da un sacco di tempo.

Brescia non sarà la nostra unica tappa perché Follelfo – e chi ci conosce lo sa – mantiene in fondo un cuore girovago. Sabato 21 e domenica 22 saremo infatti a Bologna per partecipare al B.I.R.R.A., che anche quest’anno sarà ospitato nelle stanze fraterne del Bartleby. Se siete tra i pochi a non conoscere cosa si cela dietro questo acronimo seducente, sappiate che in questa due giorni avrete la possibilità di sfogliare e comprare le riviste più belle di sempre, sorseggiare birre artigianali di ogni tipo e, se sarete attenti e fortunati, potrete anche imbattervi nel nostro banchetto. Se questo ancora non è sufficiente a convincervi, leggete qui che è successo l’anno scorso. Insomma, fateci un salto ché ne vale davvero la pena.

Ora, visto e considerato che gli ospiti non si presentano mai a mani vuote, stiamo lavorando alacremente per poter presentare in queste date il nuovissimo, freschissimo e ovviamente imprescindibile numero nuovo della rivista cartacea; il tempismo non è mai stata la nostra migliore qualità, ma contiamo di riuscire a sorprendere persino noi stessi.

Amici lettori, dunque, non abbiate paura e non lesinate le forze ché abbiamo bisogno della vostra compagnia e del vostro coraggio; Follelfo si rianima e nulla sarà più come prima.

Annunci
Messo il tag: