Browsing All posts tagged under »Roberto Lapia«

Totocalcio

novembre 27, 2012

0

È il 6 novembre 1993. Mario parcheggia l’auto di fronte al tabacchino di viale Repubblica. La Tipo bordeaux, iniezione elettronica e ammaccature varie, ha il muso infilato tra altre due auto in sosta, la ruota anteriore sinistra sul marciapiede pieno di cicche e il culo che sporge sulla carreggiata. La Tipo di Mario è parcheggiata contromano. Sono le diciannove passate, all’interno del locale Tzia Zenia fuma come una turca, la accompagnano tre avventori cinquantenari persi dietro delle grandi lenti oscurate. Mario consegna la schedina, due colonne e nemmeno una doppia. [Continua a leggere]

Attitos

maggio 8, 2012

1

Le nubi schioccano noci d’acqua lavica, le luci rauche della città si stagliano in un orizzonte saturo di finitudine. Serafino alita sul vetro appannato, lo sguardo si perde lontano, in un intingolo di erbe folli; il cambiamento è un processo talvolta irreversibile, non in questa asfittica valle di polvere dove un tempo volteggiavano leggiadri i danzatori delle stelle. I quartieri dormitorio spuntano come micosi episodiche tra larve di teatri abbandonati e discariche all’aria aperta, la strada si riempie di pecore scalze, odora di latte cagliato, ventuno teste di cavallo mozzate stanno appese su altrettanti piloni lungo un’arteria sommersa nella sua stessa fragile inutilità, ma nessuno sembra farci caso: sarà l’affannosa abitudine al macabro. [Continua a leggere]

Fuorigioco

giugno 7, 2011

1

Il libero era il ruolo cardine, spesso la figura chiave su cui si fondava la solidità di ogni squadra. E la mia non faceva eccezione. Il nostro libero era Pierino: baricentro basso, velocità di gambe e tempi di reazioni fulminei. Del senso della posizione poi non ne parliamo. Pierino era nato libero, era come un’etichetta […]