Browsing All posts tagged under »Vladimiro Bamzini«

Fenomenologia di un circo triste

giugno 6, 2013

0

Dalla finestra del terzo piano vedeva il Circo: era tondo, era bianco, era rosso. Di giorno, sembrava un accampamento nomade circondato da roulotte scassate, mandrie di bestie esotiche, urla di scimmie e barriti d’elefanti, che si diffondevano nella città nelle mattine più silenziose. La notte, quella plastica e quel ferro galleggiavano nell’oscurità come un’astronave aliena piena di luci, avvolta dall’odore di sterco e zucchero filato. Lei era ballerina del Circo da un anno, ma un infortunio l’aveva costretta a un riposo forzato che durava ormai da molti mesi; così le giornate passavano alternandosi tra noia e fisioterapia. [Continua a leggere]